30 settembre, 2014

Parola al maestro Carosi. L’articolo 18? Il governo Renzi sta facendo il gioco delle tre carte

di Evro Carosi Chi come me ha fatto il servizio militare, ricorderà di aver studiato a fondo i requisiti richiesti per ottenere l’esonero. Se non eri figlio unico di madre vedova o se non avevi una quindicina di fratelli che già avevano prestato il servizio di leva, non avevi scampo. Passavi allora senza vergogna ai […]

25 settembre, 2014

I sogni buoni, quelli cattivi e la magia di una notte di settembre tra gli Area e il popolo africano. A Zingonia. Che sembra Dakar

di Matteo Bonfanti Come mi capita una volta su due l’altro ieri mi ero messo a scrivere qualcosa di assurdo, comprensibile solo a me e all’altro paio di comici spaventati guerrieri rimasti nella Bergamasca. Partendo da assai lontano, tentavo di tracciare una linea tra i sogni buoni e quelli cattivi, citando, in ordine di apparizione, […]

11 settembre, 2014

Area in concerto per festeggiare il cinquantesimo anniversario della fondazione di Zingonia

di Evro Carosi Oggi le notizie corrono tanto veloci da costringere il giornalista  agli approfondimenti. Io, che giornalista non sono, la notizia ve la do comunque: il prossimo 20 settembre, ore 21, in piazza Affari, in occasione del cinquantesimo anniversario della sua fondazione, Zingonia ospiterà il concerto degli Area. E fino qui, ci sarebbe riuscito […]

2 settembre, 2014

Diario di viaggio. Il maestro Carosi a Kauai, la regina delle isole del Pacifico

di Evro Carosi Milioni di anni fa un incantesimo permise alle isole più belle del Pacifico di salire in cielo e trasformarsi in  stelle. La loro regina Kauai, pur essendo la più bella, volle rimanere in mezzo all’oceano per difendere le isole rimaste. Kauai è un luogo incredibile che sembra essere uscito dalla preistoria. Verdi […]

12 agosto, 2014

Diario di viaggio. Il maestro Carosi approda a Bora Bora, paradiso terrestre per sposini in luna di miele e nostalgici tecnici di fabbrica

Bora Bora! Se il paradiso terrestre esiste, è qui! Questa isola alta della Polinesia è tanto bella da sembrare finta. Non fidatevi di chi sostiene esistano altri luoghi che meglio consentono di comprendere la cultura polinesiana. Personalmente fatico a capire la cultura del mio paese, immaginatevi quanto mi interessi quella degli altri. E poi tutti […]

9 agosto, 2014

Diario di viaggio. Il maestro Carosi arriva ad Auckland, la periferia del mondo civilizzato

Sono arrivato a Auckland. Qui è pieno inverno, la temperatura massima è di 12 gradi e, come dice mio figlio, si sbrina. La Nuova Zelanda è la periferia del mondo civilizzato e infatti questa città somiglia molto ai quartieri periferici  di Londra o New York. Ci vivono soprattutto i giovani, non so dove si nascondano […]

6 agosto, 2014

Diario di viaggio. Il maestro Carosi a Singapore, dove i cittadini si sentono artefici del successo del proprio paese. E l’Italia cosa fa?

di Evro Carosi Il mondo è proprio vario. Lunedi scorso ero in Germania dove tutto sembra funzionare e se qualcosa non funziona lo aggiustano. Ieri, invece, ero in un aeroporto italiano, dove un’addetta al check-in doveva sbrigarsela da sola con un omone che non voleva saperne delle regole e che la insultava urlando. Di polizia, […]

17 luglio, 2014

La bellezza femminile ed il pallone: un bellissimo articolo del nostro Maestro Carosi

Dicono che in alcuni versi incisi negli harem dei sultani persiani, si trovassero le trenta perfezioni che una donna dovrebbe possedere per essere considerata assolutamente bella. Ritengo non sia il caso di elencarle tutte, non mi sembra possa interessare a qualcuno, e poi questo giornale non tratta argomenti del genere. Invece sì, ve le elenco, […]

9 luglio, 2014

Scuola, i professori sbagliano: l’insegnamento non è affibbiare un voto dopo l’altro

di Evro Carosi Le suole sono ormai chiuse. Da alcuni giorni i professori hanno lasciato  il Vietnam per andare a svagarsi in Tailandia. I genitori, invece, sono ancora  in trincea,  a rovinarsi  l’estate nell’attesa degli  esami di riparazione, oppure, nascosti nei tunnel, a controllare che i figli svolgano quelli che, se esistessero, per un impiegato […]

25 giugno, 2014

Ma un bel Daspo perpetuo per Suarez?

di Evro Carosi* Ci sono giocatori che hanno vinto tre palloni d’oro e giocatori che in carriera hanno morsicato tre avversari. Il simulatore e violento Suarez, già squalificato per razzismo, sembra godere di una sorta di immunità. Si sdrammatizza, si tollera. Il tre volte dentiera d’oro, dicono sia un campione, forse per questo viene tutelato. […]

19 giugno, 2014

Il racconto della settimana. “Il collegio della Montagna Nera” del maestro Evro Carosi

di Evro Carosi* Un tempo i ragazzini particolarmente irrequieti e dispettosi venivano rinchiusi nel collegio della Montagna Nera. In questo luogo i piccoli erano privati di ogni divertimento. La parola d’ordine era: disciplina. Pierino era uno di quei casi difficili che neppure l’isolamento riusciva ad educare. Quando entrò in questo luogo governato da religiosi, aveva […]

19 giugno, 2014

La partita dell’Italia? Una serata molto hot tra imbucate, coiti interrotti e la sigaretta del post

di Evro Carosi* Mi ero appisolato. Come se anche il mio sonno ci tenesse, mi risveglio dieci minuti prima dell’inizio. Riesco ad ascoltare solo alcune di quelle ovvietà che fanno rivoltare Marconi nella tomba. Una rapida inquadratura dell’Ilaria satellitare in una posa tanto naturale da somigliare alla casalinga che vuol sapere se i suoi cannelloni […]

14 maggio, 2014

Javier Zanetti, l’addio al calcio di un grande esempio di sport

di Evro Carosi Si racconta che Carpophorus uccise 20 fiere solo nel giorno dell’inaugurazione del Colosseo. Capace di colpire un Leopardo in volo come si vede solo nei film, disse di voler combattere anche dopo aver conquistato la libertà. Nella serata del suo addio al calcio Zanetti non lo ha detto, ma ha dato l’impressione […]

14 maggio, 2014

La dura legge del rock: un bellissimo racconto del maestro Evro Carosi

di Evro Carosi Rino aveva lungamente sognato il momento in cui sarebbe andato in pensione. Per più di quarant’anni era stato un operaio operoso, puntualmente puntuale e rispettosamente rispettoso. Ora lo attendevano infiniti momenti di serena serenità. Passato come un soffio l’attimo dei festeggiamenti con gli ex colleghi e ultimato il giro di visite a […]

4 maggio, 2014

Esce sabato 10 maggio “Le invenzioni senza prezzo”, il libro di Evro Carosi. Il Maestro ce ne regala cento copie. Ecco la prefazione di Matteo Bonfanti

Esce sabato 10 maggio “Le invenzioni senza prezzo”, il libro che raccoglie gli scritti più belli del maestro Evro Carosi. Il nostro narratore ci regalerà cento copie che noi distribuiremo gratuitamente ai tanti bergamaschi che amano leggere. Intanto giusto per presentarvi il lavoro del maestro, ecco la prefazione di Matteo Bonfanti, direttore di Bergamo & […]

1 aprile, 2014

Il racconto del maestro Evro Carosi: Ginger e Fred

di Evro Carosi Prima di raggiungere un particolare punto della costa tirrenica, anche bendati, ci si sente immersi nella macchia mediterranea. Appena superato quel punto, si apre una grande baia. Lì le onde lottano contro la terra ferma. Spaventano la scogliera colpendola con cattiveria. Ruggiscono come leonesse. La risacca prende la rincorsa per dar modo […]

18 febbraio, 2014

Il racconto del maestro Evro Carosi: consuetudini d’amore

di Evro Carosi Mario bambino era brutto, timido e pure povero. Una volta adulto si ritrovò bello, intraprendente e ricco. Come fece non si sa. Poco importa. Ciò che conta sapere è che nessuno si prese la briga di spiegargli che esistono consuetudini d’amore: durante la sua infanzia nessuno avrebbe potuto immaginare una ragazza pronta […]

20 gennaio, 2014

Il racconto del lunedì del maestro Carosi: la democrazia ha le gomme bucate

di Evro Carosi Una vita passata a schivare pericoli. Impegnato a portare a casa le chiappe in un mondo che diventa sempre più piccolo. Un giornalista spietato ti racconta che le gocce del tuo  sudore possono finire anche  in un paio di  boxer, tra l’altro color kiwi. Ti verrebbe da piangere, ma non lo fai. […]

8 gennaio, 2014

Perché scriviamo? Seconda puntata affidata al maestro Evro Carosi: “Raccontare? E’ un po’ come dipingere”

Il tema del mese di Bergamo & Sport è: perché scriviamo, qual è la molla che ci spinge a farlo. Nella prima puntata si è cimentato sull’argomento il direttore Matteo Bonfanti (http://www.bergamoesport.it/saviano-e-gli-altri-giornalisti-dinchiesta-minacciati-dallitalia-che-odia-e-il-mio-angolo-di-paradiso-il-calcio-provinciale/) che ha chiesto all’amico Evro Carosi di aiutarlo a lanciare l’iniziativa, regalando ai lettori anche le sue riflessioni. Eccole. Chi volesse raccontarci perché […]

21 dicembre, 2013

Buon Natale al Papa, a Fidel, a Gino Strada e ai sognatori: ecco gli auguri del maestro Evro Carosi

di Evro Carosi E’ quasi Natale. Oggi voglio mandare i miei  auguri a tutti quelli che mi vengono in mente. Faccio gli auguri al  nostro Papa, una delle rarissime persone multifunzione, capace allo stesso tempo di  predicare bene e razzolare meglio. Quando facciamo qualcosa per gli altri, ci fa sentire meno imbecilli. Grazie e tanti […]

17 dicembre, 2013

Due campanelline sul tram: il racconto della settimana del maestro Carosi

di Evro Carosi Mary era una ragazza di campagna, dolce e graziosa. Finiti gli studi di ragioneria, si era trasferita  a Milano, dove aveva trovato lavoro. La ospitava una vecchia zia materna che l’amava come fosse sua figlia. Le giornate della  dolcissima  Mary  trascorsero  serene  fino a quando  Renzo, il suo capo ufficio,   mise gli […]

29 novembre, 2013

Tra i bellissimi racconti del maestro Carosi. “L’amore tra un padre e un figlio” per il vostro fine settimana

di Evro Carosi L’arte della lusinga e del corteggiamento si avvale oggi di mezzi che consentono di arrivare più velocemente al bersaglio. Il messaggino, le chat e i social network hanno sostituito i balconcini stile Giulietta e Romeo, l’amica-postino o il classico mazzo di fiori. Anche il telefono con il mitico selettore a disco, quello […]

25 novembre, 2013

Tra i pensieri del maestro Carosi: dove c’è una scena, c’è sempre un retroscena

di Evro Carosi Dove c’è una scena, c’è sempre un  retroscena. Così ormai ci siamo abituati a pensare quando riceviamo notizia di un qualsiasi evento. I politici in particolare, con il loro comportamento, ci hanno convinto che tutto quel che vediamo non corrisponda totalmente al vero e che, comunque, esista una realtà diversa da quella […]

25 novembre, 2013

Massimo e Sara: un amore nato per le strade di Parigi

di Evro Carosi Le Dome, un tempo tra i locali preferiti da artisti e scrittori bohémien, è una bella brasserie su Boulevard de Montparnasse che conserva ancora oggi intatto il suo antico fascino. Qui, in una giornata di primavera, erano venuti a pranzo Massimo e Sara. I due stavano conversando come due amici che hanno […]

23 novembre, 2013

Musica. La magia del concerto degli Area a Roma: un fantastico percorso di sperimentazioni

Mercoledì  scorso sono partito per un breve viaggio di lavoro in compagnia  del  mio vecchio collega Ferdinando  e di mio figlio diciassettenne, insieme al  quale in questi giorni sto ragionando  sul suo rendimento scolastico; una di quelle discussioni che in passato hanno visto anche me sul banco degli imputati. Durante il mini tour, e  grazie […]

20 novembre, 2013

Zingonia, Patrizio Fariselli degli Area e il maestro Evro Carosi incontrano i ragazzi delle medie. Una dolce giornata tra ricordi e speranze

L’intraprendenza di alcuni giovani impegnati nel sociale ha fatto sì che due sabati fa, dopo quarant’anni esatti, Patrizio Fariselli tornasse a Zingonia per un giorno. Il pianista degli Area ha prima incontrato  i ragazzi della scuola  media  e poi si è unito a noi, amici di un tempo, per una mini zingarata. Nei giorni precedenti […]

29 ottobre, 2013

Il maestro Carosi a vedere la sua Inter. Ragionando sui misteri dell’amore

di Evro Carosi Questa volta la paura dura poco. Dopo solo dodici minuti, grazie a un brutto gol di Jonathan e a uno altrettanto brutto di Palacio, l’Inter conduce già 2 a 0. E’ una bella serata di ottobre e fa ancora caldo. I tifosi veronesi saranno almeno diecimila; vengono dalla città di Romeo e […]

23 ottobre, 2013

Il racconto della settimana. “L’amore di Renzo per Lucia” del maestro Evro Carosi

di Evro Carosi «Se l’amor non ti vien donato, lo puoi sempre comprare». Brutta frase, adatta ad ambienti squallidi e a persone prive di cuore, ma solo se ad innamorarsi non è qualcuno che ci crede davvero. Renzo era uno di quelli che ci credeva ed aveva finito per innamorarsi di Lucia, una ragazza di […]

8 ottobre, 2013

Luci a San Siro. Il maestro Evro e le poltroncine della tribuna del Meazza tutte riservate ai tifosi romanisti

di Evro Carosi Sabato sera, visto come si erano messe le cose, ho preferito ad un certo punto osservare i numerosissimi romani presenti a San Siro: intere legioni di tifosi giallorossi giunti dalla capitale. I romanisti erano riusciti, come al solito e con la stessa simpatia che solo a Roma fa guadagnare a un portinaio […]

8 ottobre, 2013

La favola della settimana (un regalo ai lettori dall’immenso Maestro Carosi): i piccoli cavalieri di Jolandia

di Evro Carosi (il Maestro) La solita giornata di lavoro, la sera gli schiamazzi dei figli, le urla della moglie, le bollette da pagare e il rimpianto di un amore ormai lontano.  Giorgio, sfinito, si lascia cadere sulla poltrona. Il suo sguardo cade su un soldatino a cavallo dimenticato tra i libri: un cavaliere dell’esercito […]

1 ottobre, 2013

Aldo e Marina, una storia d’amore iniziata sui banchi del liceo. Un racconto di qualità firmato dal famoso maestro Evro

di Evro Carosi Lui la sognava la notte e l’amava di giorno, ma non aveva mai avuto il coraggio di avvicinarla. Qualche volta la salutava, ricambiato, ma niente di più. Lei era Marina, una sua compagna di classe al liceo e lui, Aldo, ne era innamoratissimo. Frequentavano una scuola di provincia, in una di quelle […]

17 settembre, 2013

Il maestro Evro all’arrabbiata: l’assurdità del politico che va allo stadio in auto blu

di Evro Carosi Sabato scorso mi è capitato di nuovo  di vedere un politico andare allo stadio con la sua, si fa per dire, auto blu. Dopo aver sfoderato il lampeggiante e acceso la sirena, l’auto  superava  con fierezza una  lunga coda di contribuenti bisognosi di svago. Ma visto che andare allo stadio non è […]

11 settembre, 2013

Se il calcio è in crisi è perché contano di più i pettegolezzi che i lanci di Pirlo

di Evro Carosi Più lo osservo e più mi convinco che  per superare  la crisi  il nostro calcio dovrebbe tornare ai contenuti. Per essere più chiaro: tutto quanto concorre a far entrare la palla in rete è un contenuto, il resto è aria fritta. Cerco di fare alcuni esempi:  Balotelli che dribbla tre avversari e […]

27 agosto, 2013

La prima volta allo stadio. Il maestro Evro Carosi: «I miei campioni? Avevano la pancetta. E alcuni di loro arrivavano a San Siro in tram»

di Evro Carosi Ricordo la prima volta che ho fatto l’amore, il primo bacio e alcune altre prime volte, ma non la prima volta che sono andato allo stadio. Non avrei quindi titolo per partecipare a questa iniziativa ma voglio raccontare anch’io e per non sembrare un malinconico vecchietto oggi vestirò i panni dello storico, […]

18 luglio, 2013

Fausto Coppi, i pensieri del campione sull’Alpe d’Huez

di Evro Carosi “L’aigle italien darde son regard vers la vallee lointaine” (L’aquila italiana fa balenare lo sguardo verso la valle lontana): così scriveva un cronista francese parlando di Fausto Coppi sull’Alpe d’Huez. Del grande campione hanno detto quasi tutto e non sarò certo io a raccontarvi qualcosa di nuovo. Mi piacerebbe però essere lui […]

2 luglio, 2013

La favola per bambini della settimana: “Le invenzioni senza prezzo” del maestro Evro Carosi

di Evro Carosi Da quando la sua amata moglie era morta, Mikel, che viveva con il suo unico figlio Ander in una povera casa vicino al mare, aveva preso a comportarsi in modo strano. Tutte le notti usciva dal porticciolo di Guetaria per andare a pesca e ogni mattina di buon’ora si recava al mercato […]

18 giugno, 2013

La Lucina della luna: una splendida favola per bambini del maestro Evro Carosi

di Evro Carosi Molti, ma molti anni fa, quando le notti erano buie, ma molto buie, sulla costa del Majab che guarda l’oceano indiano una coppia di contadini aspettava da tempo di avere un figlio che avrebbero voluto chiamare Luce. Quando finalmente gli Dei li accontentarono, nacque invece una bimba piccola piccola che chiamarono Lucina. […]

18 maggio, 2013

Pinocchio, parte seconda. Ora possiede diverse aziende nel settore dell’arredamento

Geppetto voleva che Pinocchio diventasse ingegnere e Pinocchio fece tutto quanto era nelle sue possibilità per non deludere il padre, ma senza successo. Quando era ancora un burattino prendeva la vita come fosse una vacanza, consapevole del fatto che, come tutte le vacanze, sarebbe prima o poi finita. Anche Pinocchio studiava, ma studiava la maniera […]

13 maggio, 2013

La voglia di evasione che ci prende il lunedì

Il lunedì è il primo giorno di un’interminabile settimana di lavoro. Ad esclusione di parrucchieri e commercianti, tutti si alzano già stanchi ancor prima di cominciare e oggi più che mai si scatena in noi una straordinaria voglia di evasione. Se ad esempio fossimo tutti Diabolik, il lunedì, anziché andare al lavoro, ci infileremmo la […]

6 maggio, 2013

Cercando la nostra principessa rosa

Se il principe azzurro esiste, allora, da qualche parte, deve esserci anche una principessa rosa. Ma serve cercarla? Mi spiego meglio: l’uomo sogna davvero una principessa? Alcuni uomini hanno nei confronti delle donne un comportamento più simile a quello animale che non a quello umano, sono i cosiddetti “cripto-poligami”, quelli cioè che di principesse ne […]

28 febbraio, 2013

Antonio e Leonin

di Evro Carosi* Nella periferia di Milano, negli anni Sessanta, c’era un campo incolto che ancora resisteva ai morsi del cemento. Il campo era di proprietà di un certo Leonin, alto giovanottone ed uno degli ultimi contadini della zona.  Leonin girava per le vie sul suo carro trainato da un bianco cavallo da tiro, che, […]