Un’Atalanta in netta ripresa strappa un grande punto sul difficile campo dei campioni in carica di Europa League. I bergamaschi, a tratti unici padroni della partita, pagano caro le disattenzioni in uscita dalla difesa e finiscono per prendere due gol che definire evitabili sarebbe un eufemismo. I tifosi sul web sono però soddisfatti. Sia della prestazione dei nerazzurri sia del punto importante strappato ad una squadra come il Villareal. Tanti i commenti positivi dopo il gol siglato all’83’ da Robin Gosens con una zampata sottorete. Ma tra i più gettonati ad essere eletti mvp della gara non poteva che figurare l’estremo difensore della Dea Juan Musso. Il portiere argentino si è reso infatti protagonista di un grande match ed è risultato decisivo in almeno tre occasioni chiave con i suoi interventi. Leggendo i commenti arrivati numerosi sotto i post delle pagine social atalantine rimane però un pizzico di rammarico per aver concesso due gol che con una maggiore attenzione e soprattutto maturità in campo europeo si sarebbero potuti evitare. La curiosità della serata vede tornare a tifare Atalanta tanti, tantissimi tifosi di qualsiasi nazionalità che hanno seguito la partita nelle parti più disparate del mondo. Un segno di come questa realtà sia entrata nel cuore di tutti gli appassionati di questo sport. I più calcolatori invece sottolineano come il punto in trasferta sia prezioso, considerando il fatto che la favorita per la vittoria finale del gruppo F sia stata battuta dallo Young Boys. Il Manchester United di Cristiano Ronaldo è infatti incappato in una sconfitta all’ultimo respiro nella bolgia di Berna. Ancora una volta questo dato rimarca quanto la Champions League sia una competizione completa e come ogni squadra partecipante sia dunque un’avversaria temibile da non sottovalutare. Proprio gli svizzeri saranno i prossimi avversari della Dea il 29 settembre. Una stagione che entra nel vivo ora più che mai e che saprà regalare grandi emozioni come quelle provate questa sera.

Mattia Maraglio