L’Atalanta conquista tre punti chiave in ottica Champions League. L’undici di Gasperini azzanna un Napoli mai domo che è riuscita per ben due volte ad andare in gol, una grazie alla gentile collaborazione di Robin Gosens. Una gara emozionante quella andata di scena al Gewiss Stadium, ricca di capovolgimenti di fronte e tratti di gran calcio. Sul web scatta la festa. Gioia incontenibile per i tifosi nerazzurri che elogiano i loro beniamini. Duván Zapata con la rete di oggi sale a quota 60 reti con la maglia nerazzurra e sale al primo posto come migliore marcatore estero della storia atalantina. Luis Muriel invece, come ricorda Opta Paolo, è andato in gol per ben 9 partite consecutive in Serie A partendo da titolare, superando proprio il collega colombiano. Oggi sono arrivati inoltre i gol dei difensori. Robin Gosens ha trovato la sua settima marcatura in campionato e Romero, autore di una prestazione sontuosa, ha regalato la gioia finale con un colpo di testa sottoporta. Anche le polemiche non si placano per l’arbitraggio di Di Bello, giudicato da molti insufficiente, soprattutto in occasione del rigore non concesso a Pessina nel primo tempo. Episodio che è costato l’espulsione a mister Gasperini che salterà dunque la sfida contro la Sampdoria. Oltre a lui anche Djimsiti sarà costretto a dare forfait a causa dell’ammonizione rimediata oggi, il giocatore era infatti in diffida. Grande entusiasmo anche tra i fantallenatori che lodano la Dea sui social per la costanza nel regalare bonus e punti importanti per la competizione. Un successo su tutti i fronti quello atalantino e speriamo che sia di buon auspicio per la sfida storica contro il Real Madrid.

Mattia Maraglio