L’anno 2020 verrà ricordato come quello della pandemia Covid-19. Il calcio è stato profondamente colpito, con il campionato 2019-2020 costretto all’interruzione dalla Federazione dopo la prima ondata di marzo. Tra le squadre che hanno comunque potuto gioire sul fronte sportivo c’è la Cividatese, che ha festeggiato il salto in Promozione dopo il tentativo della stagione precedente andato a vuoto per un soffio. Alla compagine di mister Paolo Rizzi sono bastati 45 punti per stappare lo champagne, con quattro lunghezze di margine sull’Asperiam e sette sul terzetto composto da Fontanella, Inzago e Olimpic Trezzanese.

Nel torneo 2020-2021, stoppato dopo appena tre giornate, la formazione arancione aveva conquistato 4 punti complessivi, frutto di 1 successo, 1 pareggio e 1 ko. Un bottino di tutto rispetto per la matricola bassaiola, che incrocia adesso le dita per una ripartenza nel 2021. Con la forza del gruppo al centro del progetto. Come sempre.

Norman Setti