La conferma di Gasperini

Dopo il raggiungimento del 4° posto e l’approdo alla prossima Champions League, la Dea sta già pensando al futuro e, nel frattempo, sembra aver fatto l’acquisto di Muriel. Gli Ultras, per protesta contro il Daspo inflitto al loro capo “Il Bocia” Claudio Galimberti, avevano deciso di non festeggiare con troppe cerimonie. Ma intanto, prima che il calciomercato esploda, rivediamo alcuni numeri che hanno contraddistinto la stagione dei bergamaschi.

Il miglior attacco del campionato 

Ebbene sì, a + 7 goal sulla Juventus, l’Atalanta si è laureata miglior attacco della Serie A 2018/2019, in virtù del miglior attacco esterno di tutto il campionato. In pratica, i ragazzi di Gasperini hanno segnato addirittura 41 goal in 19 trasferte, più di 2 reti complessive a trasferta in pratica. 

Le statistiche sui segni

Attenzione, perché gli appassionati di betting, spesso hanno sbattuto il muso contro qualche sorpresa targata di nerazzurro. Perché? Semplice, in casa, i ragazzi del Gasp non sono stati molto costanti, tant’è che nonostante lo sprint finale, la percentuale di “1” (vittorie casalinghe) è stata pari appena al 53%, 10 vittorie su 13. Tante in casa e tante in trasferta quindi. 

L’esito più frequente dell’Atalanta

Sarebbe convenuto puntare sui “Gol” dell’Atalanta? Così e così, ma la statistica in assoluto più interessante è la seguente, riguarda un’altra tipologia di scommessa: 31 “Over 1.5” in 38 partite. Dunque, l’82% delle partite di campionato della Dea ha offerto almeno 2 goal complessivi a partita.

Atalanta intrigante per le scommesse live

Alla 36^ giornata, alla vigilia di Atalanta – Genoa, i ragazzi di Gasperini vantavano questa statistica: “11 degli ultimi 12 gol dell’Atalanta in campionato sono arrivati nei secondi tempi, sette dei quali tra il 60’ e il 75’, parziale in cui la Dea ha siglato 15 gol nel suo campionato (il 29% del totale, percentuale record)”.

Gli appassionati di live bet calcio possono prendere appunti e mangiarsi le mani,o meglio ricordarsi di notare se questa statistica si ripeterà anche nella prossima stagione. Perché spesso sarebbe stato conveniente scommettere sugli “Over 2° Tempo” bergamaschi oppure scommettere live a favore di una rimonta o di una mancata sconfitta degli stessi, ma a quote salite durante lo svolgimento della partita e quindi più interessanti rispetto a quelle offerte dai bookmaker alla vigilia del fischio d’inizio.

E se non scommettete o siete solo appassionati di fantacalcio, sappiate che quando gioca l’Atalanta, mai disperare, il risultato è sempre in bilico, sempre aperto! In teoria, più delle altre squadre di calcio!