Isak Hien, titolare un’altra volta con giallo (49′), ed Emil Holm, persa con la Serbia (3-0; Milinovic-Savic; Mitrovic, Tadic) stavolta in casa (a Solna) la seconda amichevole su due dopo il 2-1 rimediato dalla Danimarca, sono ufficialmente in vacanza. Niente Euro 2024 per il perno difensivo e l’esterno della Svezia, subentrato stavolta a Forsberg al 62′, mentre vincono sia Mario Pasalic che Charles De Ketalaere, entrambi da riserve.

Il primo entrato all’ala al 54′ per Majer nel 2-1 della Croazia in Portogallo a Oeiras (rigore di Modric all’8′, Diogo Jota al 48′ e Budimir al 56′), il secondo al 73′ per De Bruyne sulla trequarti larga nel Belgio che ha regolato per 3-0 il Lussemburgo a Bruxelles con doppietta di Lukaku (il primo dal dischetto) e Trossard. Attesa per l’esordio di Ederson nel Brasile a College Station (3 del mattino in Italia, ore 20 locali) nel Tecas contro il Messico. I Vatreni sono avversari di Spagna, Albania e Italia il 15, 19 e 24 giugno nel girone B, i Diavoli Rossi di Slovacchia, Romania e Ucraina il 17, 22 e 26 nell’E.