AL VERTICE – Compito sulla carta agevole quello di Lurano per la capolista Amici Antegnate (50 punti), reduce dal 3-1 interno col Misano, e con quattro giocatori che hanno meritato l’otto in pagella. Parliamo di Iettito, Giavarini, Thiao e Moioli, apparsi in forma strepitosa, pronti per il gran finale, va detto il meno scontato di tutti i gironi, per via dell’Oratorio Bariano (46 punti, con una partita in meno), corsaro a Castel Rozzone grazie alla verve dei soliti Gastoli, Granillo, Pelucchi, Dragna e Caracci, quintetto stellare.

LOTTA PLAY-OFF –  Qui la forbice taglia spareggi promozione sembra la soluzione più probabile visto il distacco accumulato dal trio di testa, appunto Amici Antegnate, Oratorio Bariano e Real Fara Rock (44 punti), quest’ultima che nell’ultimo turno ha trionfato contro il Levate soprattutto per via di due elementi, Ghezzi e Asperti, autori di prove da mostri della categoria, e che ha in programma una sfida delicata in casa di una Libertas Casiratese (31 punti) abituata a vendere cara la pelle. Il pur sorprendente Atletico Grignano (32 punti), atteso questa domenica dalla partita di cartello del ventunesimo turno proprio contro il temibile e spettacolare Oratorio Bariano, in questo momento pare troppo distante, dodici lunghezze a quattro giornate dalla chiusura dei giochi. Per questo motivo siamo dell’idea che al novanta per cento lo scenario promozione vedrà la sfida secca tra la seconda e la terza, adesso Oratorio Bariano e Real Fara Rock.

Matteo Bonfanti