Mattia Carenini guiderà l’USO Zanica nella stagione 2019-2020. La notizia è stata ufficializzata dal club rossoblu con un comunicato apparso sui propri profili social, dove è stato reso noto il nome del nuovo allenatore che raccoglierà l’eredità di Mauro Locatelli:

L’USO Zanica comunica di aver affidato la conduzione della propria Prima squadra per la stagione 2019/20 a Mattia Carenini. Nato a Bergamo il 31 agosto 1990 comincia il proprio percorso da tecnico allenando nella stagione 2011/12 i Giovanissimi del Campagnola. La crescita è repentina e dopo varie esperienze tra allievi e juniores regionali ad Almè, Brembate Sopra e Paladina nella stagione 2016/2017 fa il suo esordio come allenatore-capo in Prima Categoria proprio sulla panchina degli amaranto. Nell’annata appena conclusa ha guidato il Ponte sez. Calcio alla salvezza. A mister Carenini ed al suo staff, da parte di tutta la famiglia rossoblu, il più caloroso benvenuto e un grosso in bocca al lupo per il lavoro da svolgere

Il tecnico sarà coadiuvato da Mauro Michelletti (già quest’anno allenatore in seconda dell’USO Zanica, ndr) e Fabrizio Accorigi, preparatore atletico, nonchè uomo di fiducia di Carenini durante l’esperienza sulla panchina del Ponte Calcio.

Da sinistra: Mauro Michelletti (Allenatore in seconda), Fabrizio Rottoli (consigliere), Mattia Carenini (allenatore), Diego Facoetti (Presidente), Fabrizio Accorigi (preparatore atletico) e Marco Cattaneo (vice-presidente)

Michael Di Chiaro